Indietro La Stampa Bmw paga 18 milioni di dollari negli Usa per dati di vendita “aggiustati”
Cerca Sezioni 26 nov
Vicino
Annuncio
25 set 18:35

Bmw paga 18 milioni di dollari negli Usa per dati di vendita “aggiustati”

La Stampa
Gonfiare i dati costa, ma collaborare paga. Il costruttore tedesco Bmw e due controllate hanno accettato di pagare una multa di 18 milioni di dollari (15,5 milioni di euro) per chiudere il contenzioso ... [
vai alla notizia
 Mi piace Rispondi
Annuncio

Commenti

Ancora nessun commento...
In Cima

Impostazioni di Data

Oggi è giovedì 26 novembre 2020

+ 1 -
+ 1 -
+ 2016 -

Vicino

Utilizzando il nostro sito web, l'utente accetta l'uso dei cookie, come descritto nella nostra politica dei cookie.

Accetto

La Stampa

Vicino